» Appennino Modenese - Viabilità

Venerdì a Frassinoro torna la Via crucis vivente


Torna a Frassinoro, venerdì 19 aprile, la rappresentazione della Via crucis vivente messa in scena da circa 500 figuranti lungo le vie del paese. La tradizione si rinnova ogni tre anni dal 1906 (lo scorso anno l’evento fu annullato causa neve) coinvolgendo l’intero paese che diventa per una sera teatro nel quale vanno in scena le 14 stazioni, assieme all’iniziale quadro di “Gesù nell’orto degli ulivi”.

Si tratta di una suggestiva rievocazione della passione e morte di Gesù Cristo, interpretata nel rito della Chiesa con immagini statiche: sono i pellegrini, infatti, a sfilare in processione lungo il tracciato, illuminato da oltre 1500 torce, per ammirare l’allestimento dei quadri raffiguranti le stazioni.

Dalle ore 19 saranno chiusi gli accessi al paese con possibilità di usufruire di un servizio navetta per raggiungere l’Abbazia. Alle 21 del Venerdì santo, al termine della funzione religiosa e al tocco della campana grande, parte la processione, in un cammino suggestivo, accompagnato dalle note dei brani tradizionali cantati dal coro della parrocchia di Frassinoro, intercalati dalla lettura del Vangelo.

«Quella della Via crucis vivente – commenta don Luca Pazzaglia, presidente del comitato organizzatore – è una tradizione molto sentita che a Frassinoro si tramanda di padre in figlio; ogni stazione, infatti, è affidata a un gruppo familiare e l’emozione coinvolge sia chi la rappresenta sia chi la guarda».

L’evento, inoltre, fa parte di “Europassione”, un’associazione internazionale che comprende le più antiche rappresentazioni storiche della Passione di tutta Italia e d’Europa.

L’iniziativa è promossa dal comitato Via crucis vivente, dal Comune e dalla parrocchia di Frassinoro, con il contributo della fondazione Cassa di risparmio di Modena.

Informazioni e immagini dell’evento sono disponibili sul sito www.viacrucisvivente.com.

Chiude la provinciale, parcheggi e servizio navetta

In occasione della Via crucis vivente di Frassinoro la strada provinciale 32 resta chiusa la traffico dalle ore 21 fino a mezzanotte in un tratto lungo quasi due chilometri all’altezza del centro abitato.

Il traffico sarà deviato sulla viabilità comunale e tutte le indicazioni sugli itinerari alternativi saranno disponibili in zona.

Per partecipare all’evento è consigliabile entrare in paese entro le ore 19. Il servizio navetta funziona dalle 18 alle 23,30. Per il pubblico è previsto un contributo di 5 euro per auto; 50 euro per i pulmann. Le biglietterie sono aperte dalle ore 16.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000 - Scandiano 2000
© 2019 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 28 query in 0,678 secondi •