» Appuntamenti - Sassuolo

La partecipazione ebraica nella Resistenza in Italia: martedì in Sala Biasin


La partecipazione di Ebrei alle Resistenze Europee, come accadde in Francia e nelle regioni dell’Europa dell’est, nella forma di brigate partigiane composte esclusivamente da ebrei, è nota. Riconosciuto in Italia è il contributo alla lotta di Liberazione dal nazismo e dal fascismo, dato dalla Brigata ebraica, la sola costituita integralmente da ebrei ed insignita della Medaglia d’Oro al Valore Militare.Meno conosciute sono le vicende storiche e umane di un migliaio di ebrei che parteciparono alla Resistenza italiana, inseriti in diverse brigate partigiane ed in diversi contesti geografici.

I civili  di religione ebraica che decisero di partecipare alla Resistenza lo fecero in quanto cittadini italiani, desiderosi di liberare il proprio paese da una dura e odiosa dittatura, al fine di renderlo, finalmente, un paese libero e democratico.

Avevano questi, però, anche delle ragioni in più per combattere, con forza, il regime nazifascista, dovevano riconquistare quei diritti che, brutalmente, erano stati loro sottratti dalle leggi razziali.

Il numero di loro è esiguo se paragonato a quello dei partigiani ebrei di altri paesi, ma è rilevante se si considera che in Italia nel 1943 vi erano solo 45000 persone di religione ebraica.

Ad alcune di queste figure esemplari, come Emanuele Artom, Rose Marie Benedict, Primo Levi, Franco Cesana “Balilla” il partigiano bambino, Leone De Benedetti, sepolto nel sacrario nel Cimitero di S. Prospero a Sassuolo, e ai sette ai quali fu conferita la Medaglia d’oro alla memoria, è dedicata la serata nella ricorrenza dell’emanazione della legislazione sulla razza (1938/39-2018/19), in occasione della celebrazione del Giorno della memoria della Shoah, nel Settantesimo della Dichiarazione universale dei Diritti umani (1948-2018).

L’appuntamento è per martedì 22 gennaio 2019 ore 20,30 presso la Sala G.Biasin di via Rocca 22 a Sassuolo.

Immagini e note biografico-storiche illustrate e raccontate dalla prof. M.Antonia Bertoni, presidente A.N.P.I.-Comitato comunale di Sassuolo.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Sassuolo ed è inserito nel calendario delle manifestazioni culturali del Giorno della Memoria della Shoah.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,358 secondi •