» Fiorano - Lavoro

Elezioni della RSU in Coem Fioranese


Foto: Google Maps

Grande affluenza, oltre il 70% dei lavoratori aventi diritto al voto, per le elezioni della RSU in Coem Fioranese, situata a Fiorano Modenese. Il 64% dei lavoratori recatisi al seggio ha votato la lista Fesica-Confsal, che, per la seconda volta,  partecipava alla procedura, presente anche la lista della Cgil. I risultati sono stati straordinari.

Alla ceramica Coem tre delegati su quattro sono della Fesica-Confsal: Charki  El Mahjoubi (ALI’), Michele Leone e Carlo Daniele sono i neoletti delegati, che, insieme ad altri tre candidati (Giuseppina Lioi, Maria Cristina Ferretti e Gabriele Pizzetti) hanno portato la lista ad una vittoria schiacciante e a cui il sindacato è profondamente grato. A niente sono valsi i tentativi da parte di qualche lavoratore di far fallire la procedura. I due sindacati, la Filctem – Cgil e la Fesica – Confsal, mostrando grande senso di responsabilità, hanno ricomposto le tensioni che si erano venute a creare: questo ha permesso ai lavoratori di ritornare alle urne ed eleggere i propri rappresentanti in un clima di grande serenità.

Indicibile la soddisfazione provata nella sede nazionale della Fesica-Confsal, al nono piano del Condominio “Marina Uno” di Modena, già in fermento per i preparativi in corso dell’Assemblea Nazionale di settore, che si è celebrata lunedì scorso e che ha visto il rinnovo degli organi statutari e l’elezione di due segretari provinciali per le due province accorpate di Modena-Reggio Emilia (Tiziana Olmi e Giosuè Sepe), di un segretario provinciale per la provincia di Latina (Davide Tomei), di tre segretari regionali, (Davide Tomei per la Regione Lazio, Roberto Magnani e Sonia De Maio per l’Emilia-Romagna), di un Coordinatore nazionale dei delegati (Michele Loviso, il super delegato di Emilceramica), di un Responsabile dell’Area sicurezza (Gianmarco Mattu) e di un Referente per la previdenza complementare (Ruggero Del Vecchio, che sostituirà Giosué Sepe nell’Assemblea del Foncer, avendo questi assunto la nuova carica di segretario provinciale aggiunto).

Alla fine della mattinata di lunedì 17 è stata rieletta con acclamazione Segretario Nazionale della Fesica-Confsal, settore ceramico, Letizia Giello, la quale ha ricevuto da tutti i delegati, che compongono l’Assemblea Nazionale di settore, un mandato ben preciso.

La Fesica-Confsal non deve mai arrendersi, mai lasciar perdere; qualsiasi questione riguardi i lavoratori e la loro tutela va portata avanti con forza e determinazione. La Fesica-Confsal rappresenta l’alternativa per quei lavoratori che vogliono essere rappresentati da un sindacato nuovo, che guarda sempre davanti e punta tutto sulla persona del lavoratore, portatore e depositario sia di diritti sia di doveri; un sindacato che difenda e si faccia garante del pluralismo sul posto di lavoro, in ogni momento della giornata lavorativa che già di per sé è faticosa e complessa, in quanto deve conciliarsi con i tempi della vita.

Il dialogo sociale è lo strumento che fin qui è stato vincente e che continuerà ad esserlo, perché i lavoratori chiedono pace e non guerra nell’azienda in cui vivono e lavorano molto spesso da decenni. I delegati sono la grande squadra, che opera all’interno delle aziende e che permette ai lavoratori di far sentire la propria voce sia ai dirigenti aziendali sia al sindacato. Il segreto della Fesica-Confsal, settore ceramico, consiste nell’essere una squadra, ora piccola ma ogni giorno più grande, che possiede una straordinaria presunzione: di rappresentare già il futuro per i lavoratori che l’hanno scelta e nelle aziende dove opera.

“Ma il successo in Coem – così conclude  Letizia Giello – è stato voluto dalla maggioranza dei lavoratori della Coem, che, di fronte ai maldestri tentativi di chi li invitava a non andare a votare, ha reagito in silenzio recandosi uno per uno a votare e dimostrando che i veri protagonisti sono loro. Solo grazie a loro e al lavoro dei lavoratori candidati si è riaffermato ancora una volta il pluralismo, quindi la democrazia: ”




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,201 secondi •