» Bologna - Scuola

Cofinanziamento della Fondazione Carisbo a sostegno del piano edilizio dell’Università di Bologna


Favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e della ricerca, offrendo spazi e strumenti adeguati e di qualità per le attività universitarie: l’obiettivo condiviso dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna a sostegno del Piano Edilizio dell’Università di Bologna.

Con un impegno complessivo di cofinanziamento pari a € 4,3 milioni, di durata quadriennale (2016/2019), la Fondazione sancisce nuovamente e rafforza la storica collaborazione con l’Alma Mater, orgogliosa di aver contribuito alla realizzazione del progetto nella sua interezza, assicurando agli studenti e ai docenti che giungono a Bologna, da tutta Italia e dall’estero, un luogo di studio e di ricerca non solo all’avanguardia dal punto di vista tecnologico ma anche particolarmente curato negli ambienti.

Il Piano Edilizio dell’Università di Bologna ha l’obiettivo di migliorare e trasformare il patrimonio immobiliare dell’Ateneo per renderlo idoneo e funzionale alle attività didattico-scientifiche rivolte agli studenti, ponendo la massima attenzione alla dimensione didattica e ai relativi standard qualitativi e dimensionali, nonché alla consapevolezza che gli studenti vadano accompagnati in maniera adeguata anche nell’attività laboratoriale e di ricerca.

Tutta l’attività edilizia è stata principalmente guidata da due linee di azione, che hanno coinvolto e tuttora coinvolgono sia l’Università sia la Fondazione, in un rapporto di scambio e condivisione degli interventi che riguardano:

• Servizi di qualità

Tecnologie e attrezzature degli spazi didattici, sportivi e di ricerca dedicati agli studenti per favorire le attività formative e di ricerca funzionali all’inserimento lavorativo: a tal fine l’Ateneo ha condotto un’approfondita indagine e valutazione per redigere un Piano di Miglioramento delle Aule che consenta di determinare anche in maniera analitica e numerica i risultati ottenuti.

• Edifici sicuri e intelligenti

Strutture universitarie sensibili alle più recenti disposizioni di legge, completando l’adeguamento alle disposizioni antincendio e il processo di miglioramento del comportamento sismico: gli edifici universitari saranno dotati di un sistema di supervisione e controllo che consentirà di gestire e monitorare la produzione e il consumo di energia, con particolare attenzione posta alla sostenibilità ambientale.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 29 query in 0,701 secondi •