» Scandiano - Sport

Basket: Bmr, domani sera il debutto al PalaBigi con Vicenza


Bmr Revolution. Con questo titolo che fa un po’ rock prende il via una nuova stagione. Già, perchè il torneo di serie B che la Bmr Basket 2000 si appresta ad affrontare non sarà uguale a quelli che l’hanno preceduto: la salvezza ottenuta senza l’ausilio dei playout e dopo una splendida rincorsa ha posto la parola “fine” sul ciclo precedente, fatto di una promozione dalla C Gold e due successive conferme nella terza serie nazionale. A quel punto è stato necessario girare pagina, salutando tanti dei protagonisti di un triennio storico e probabilmente irripetibile, dando il via ad un nuovo capitolo.

E la Bmr lo ha fatto a modo suo, con una sfida decisamente rischiosa ma allo stesso modo ambiziosa: centrare la terza salvezza in un campionato di “giganti” con un organico dall’età media giovanissima, dove il veterano è capitan Germani che sulla carta d’identità, alla voce “anno di nascita”, riporta 1992. In molti hanno storto il naso, ma la preseason ha già messo in mostra una squadra combattiva e per nulla disposta a misurare il proprio livello con l’età anagrafica o con quanto riportato nei curriculum, con la seconda piazza centrata al torneo BiTre di  Bernareggio a fungere da fiore all’occhiello di un percorso di crescita che non deve certo fermarsi ora, anche perchè è da questa settimana che si comincia a fare sul serio. Già, perché domani alle 21 al PalaBigi – visti i lavori ancora in corso al PalaRegnani – arriva una rivale impegnativa come Vicenza, che fungerà da banco di prova immediato.

L’AVVERSARIO

Stessa spiaggia, stesso mare. I calendari di serie B non brillano certo per fantasia e, un anno dopo, propongono nuovamente il medesimo accoppiamento nel turno d’esordio del girone B. Se a questo aggiungiamo poi che, per i lavori del PalaRegnani, anche nella prima giornata 2017/18 si giocò al PalaBigi, manca solo che il risultato finale veda Vicenza imporsi 60-56 in modo tale da rendere il “déjà vu” completo. Scherzi a parte, il roster veneto ha dalla sua grande esperienza: tra le conferme spicca il centro Corral, che due anni fa fece impazzire la Bmr nella serie playoff con Omegna, giocatore che nell’ultima annata ha viaggiato a 16,8 punti e 7,8 rimbalzi. Con lui il play classe 1984 Daniele Demartini, l’ala Pietro Montanari ed i due Campiello, il centro Umberto e l’ala Andrea, quest’ultimo reduce da una stagione da 13,3 punti di media. Tra i nuovi arrivati Daniele Quartieri, guardia classe 1987 nell’ultimo campionato a Lecco, ed Enrico Crosato, ala 1985 che è stato compagno di Jean Carlos Canelo in maglia Virtus Padova, dove nel 2017/18 ha realizzato oltre 12 punti a partita. Oltre al 60-56 del PalaBigi, Bmr e Vicenza si sono affrontate ad inizio anno solare, coi secondi capaci di imporsi dopo ben due tempi supplementari col punteggio di 110-109.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 11 query in 0,242 secondi •