» Reggio Emilia - Sport

UISP Reggio Emilia si appresta a festeggiare il suo 70esimo compleanno


In via Tamburini fervono i preparativi per gli eventi del 70esimo compleanno di UISP a Reggio Emilia, in programma nel fine settimana in città. La cerimonia di inaugurazione si svolgerà venerdì alle ore 18:00 in Sala del Tricolore. Tante le autorità che hanno confermato la propria presenza, a partire dal Sindaco Luca Vecchi e dal Presidente della Provincia Giammaria Manghi. A siglare il momento ufficiale della cerimonia di apertura sarà il Presidente del Comitato di Reggio Azio Minardi insieme a Vincenzo Manco, Presidente nazionale dell’associazione del discobolo e Mauro Rozzi, Presidente UISP Emilia-Romagna. Alla cerimonia parteciperà anche il coro polifonico “Corale Uisp” con un’esibizione tratta dal proprio repertorio. “Un momento importante – ha fatto sapere il Presidente Minardi riferendosi alla cerimonia in Sala del Tricolore – che vorremmo condividere con tutti i reggiani, poiché sancisce nuovamente il forte radicamento di questa associazione con il territorio e la città di Reggio Emilia, che ha prestato a UISP dirigenti illustri come quello di Oddone Giovanetti e Dante Bernoldi, co-fondatori dell’Unione Italiana Sport Pertutti”. Giovanetti e Bernoldi sono tra i tanti volti protagonisti della mostra fotografica “Una certa idea di sport” visibile in Piazza Martiri del 7 Luglio da venerdì pomeriggio a sabato sera. La mostra, inserita nel circuito OFF di Fotografia Europea 2018, verrà inaugurata alle ore 19:00 mostrando ai reggiani un pezzo di storia della città con una carrellata di foto storiche, dagli anni ’50 ad oggi, che ripercorre la nascita delle discipline e degli eventi sportivi e delle iniziative politiche e sociali intrecciate con il tema dello sport. Dopo il taglio del nastro, sul palco di Piazza Martiri, Roberto Brighenti intesserà – aiutato da ex dirigenti, volontari e amici dell’associazione – un colorato amarcord per ricostruire la storia dell’Uisp e dello sport a Reggio Emilia. Seguirà un rinfresco per i partecipanti che condurrà alle 21:00 alla proiezione del documentario dedicato alla storia della Uisp a Reggio Emilia, realizzato dal regista bolognese Mario Chemello in collaborazione con la Fondazione per lo Sport. Il sabato mattina le celebrazioni proseguiranno con un fitto programmi di riflessioni e dibattiti incentrati sui temi cari a UISP: movimento, salute, ambiente e solidarietà per chiudersi con un gran finale di “Storie di sport alla reggiana”, dibattito (ore 18:30) che riporterà in città sportivi del calibro di Gegio Sgarbossa, Orazio Rustichelli, Julie Vollertsen e altri a sorpresa.

***

(foto: Annibale Frattini, atleta simbolo del podismo reggiano)



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,174 secondi •