» Scandiano

Prosegue festivaLOVE2018, innamorati a Scandiano


E’ partita decisamente all’insegna del grande successo di presenze e partecipazione la IV° edizione di festivaLOVE 2018. Innamorati a Scandiano, la manifestazione che di anno in anno cresce e propone appuntamenti ed iniziative che si ispirano al grande poema boiardesco dell’Orlando Innamorato per arrivare alle interpretazioni e rivisitazioni degli artisti ed autori contemporanei.

“La prima giornata del festival” spiega l’Assessore ai Saperi Alberto Pighini “ha visto una numerosa partecipazione di pubblico che ha seguito con vivo interesse i vari appuntamenti in calendario. Molto apprezzati in Rocca sia Fabio Caressa che Aldo Cazzullo così come è stata davvero molto seguita la lectio magistralis della filosofa Michela Marzano che ha visto una piazza Fiume colma di pubblico. L’amore è stato affrontato da tanti punti di vista, l’amore per lo sport e la sana competizione, l’amore per il giornalismo e la corretta informazione e l’amore e la fedeltà in amore. Bellissimo il concerto di Andrea Griminelli della sera che ha fatto risuonare l’ex piazza Padella delle note dello straordinario Ennio Morricone, incantando e a volte commuovendo il pubblico che ha apprezzato e richiesto più bis al musicista reggiano.

Siamo contenti dell’atmosfera che si respirava a Scandiano, tra allestimenti artistici nel centro, le performance degli artisti di strada e l’illuminazione architettonica della Rocca, il tutto ha contribuito a creare una bella atmosfera di festa. Sabato la giornata sarà ricca e densa di tantissimi appuntamenti, dai più piccoli ai giovani che aspettano da tempo il cocnerto dello Stato Sociale in programma alle 22 in piazza Fiume.”

“L’edizione 2018 di festivaLOVE” prosegue il vicesindaco Matteo Nasciuti “ha messo a sistema un’idea complessiva di valorizzazione e promozione del territorio attraverso tutte le sue diverse eccellenze che sta funzionando davvero bene. La ricaduta a livello di esercizi commerciali, negozi, bar, ristoranti è molto buona e sicuramente contribuirà a far conoscere la nostra città a chi ancora non la conosceva.

Siamo soddisfatti come Amministrazione di questa prima giornata, perché al di là dei numeri, siamo riusciti a creare nel centro di Scandiano una bellissima isola pedonale dove arte, cultura, turismo, sport dialogano fra loro proponendo iniziative per tutti i gusti.

Ci aspettiamo che questo successo prosegua anche domani, sabato 26 maggio, e che il pubblico apprezzi le tantissime proposte del palinsesto. Sicuramente uno degli appuntamenti più attesi è il grande concerto dello Stato Sociale per il quale ci aspettiamo di riempire la piazza. Ricordo anche che le offerte gastronomiche sono tantissime e molto variegate e che in piazza I° maggio, piazza del Gusto, 4 associazioni locali oproporanno menù a tema Km zero”

Le attività di domenica 27 maggio partiranno alla mattina con alcune proposte sul territorio: alle ore 9 la 36° camminata di Bosco, alle ore 10 Scandiano cammina Family a cura del Ceas Terre Reggiane Tresinaro Secchia che propone una passeggiata per famiglie e bambini con partenza dal Circolo Le Ciminiere e salita sul Monte Gesso, alle ore 10,15 e 11,30 le visite guidate a cura di Archeosistemi.

Grande novità di questa quarta edizione è la proposta di diverse attività anche alla domenica pomeriggio che si rivolgeranno a pubblici molto diversi. Il primo appuntamento alle ore 15 è dedicato ai giovanissimi con la youtuber Sofia Viscardi. Sofia Viscardi è una ragazza milanese di 18 anni, molto famosa tra gli adolescenti: è una youtuber, cioè gira e monta dei video che poi carica su YouTube, su un canale personale seguito da oltre 500.000 persone Viscardi ha anche una pagina Facebook seguita da 133mila persone, più di 340mila followers su Twitter e un milione di seguaci su Instagrama. Dall’ottobre del 2011 Viscardi posta video su YouTube i cui titoli sono, per esempio, “Mamma, ho preso un brutto voto”, “Allarme San Valentino” o anche “Siamo schiavi della tecnologia?”. Il 24 maggio 2016 Mondadori ha mandato in libreria il primo romanzo di Viscardi, dal titolo “Succede”. La maggior parte dei video che Viscardi pubblica sulla sua pagina raccontano, spesso con ironia, situazioni comuni a molti suoi coetanei e racconti di vita quotidiana. Così come molti altri e molte altre youtuber, Viscardi ha un rapporto diretto con il suo pubblico: alcuni video sono dedicati alle risposte che lei dà alle domande che riceve e in molti altri lei spiega dove è stata, cosa ha fatto e perché, magari, non ha avuto tempo di postare un determinato video.

Si prosegue alle ore 17.30  con uno dei più grandi maestri della cinematografia italiana, Pupi Avati, che sarà intervistato da Daniele Gualdi nell’incontro dal titolo L’amore secondo Pupi Avati – parole in libertà.

Il regista bolognese incontra il pubblico del festival per dare la sua definizione di amore e ascoltare parole in libertà sul tema del romanticismo. Nato a Bologna nel 1938, Avati si riconosce per uno stile minimalista e intimo e per il profondo senso di appartenenza alla sua regione, l’Emilia Romagna. Nella sua carriera ha vinto tre David di Donatello ed è rinomato soprattutto come autore di grandi pellicole come La casa dalle finestre che ridono, Regalo di Natale, Storia di ragazzi e di ragazze e Il papà di Giovanna…

Piazza Spallanzani continuerà ad incantare con le magie e le acrobazie degli artisti ciercensi, Juliot Cousin con lo spettacolo oscillante con hula-hoop alle ore 16.30 e alle ore 18.15 e il magnifico duo svizzero/ israeliano di Circo Pitanga con il loro spettacolo mano a mano e acrobatica aerea dal titolo “Corde nuziali” alle ore 17 e 19.

La serata di domenica vedrà una proposta nuova e accattivante comico che porterà in piazza Fiume Angelo Duro e il suo Perchè mi stai guardando?

Lo spettacolo racconta la storia di come, da “bravo bambino” quale era, ha dovuto reagire alle fregature ed alle ingiustizie della vita, scegliendo di diventar “cattivo”. Palermitano purosangue, adottato da qualche anno dalla capitale per lavoro, Angelo Duro è un “comico” atipico, dal carattere iperrealista, cinico e controverso, ma con il cuore di un Robin-Hood contemporaneo. Attraverso internet, da mesi entra nei nostri pc e nei nostri smartphones con i suoi video da milioni di views, in cui dice quello che pensa e pensa quello che dice, con la sincerità di un bambino, ma mostrandoci la realtà come nessuno oggi forse ha il coraggio di fare. Un nuovo punto di vista con cui tratta anche argomenti come la disoccupazione ed il sesso, l’omofobia e il razzismo,  la scuola e la famiglia, ma sempre con leggerenza, consapevole di colpire nel segno, alternando sapientemente un pugno ed una risata. Angelo Duro è conosciuto ai più per la grande notorietà che ha ottenuto nel programma televisivo “Le Iene” su Italia 1, dove con “Nuccio-Vip” prima, e con “il Rissoso” e “I sogni di Angelo” poi, riusciva a ottenere i picchi di audience in ogni puntata. Si è poi affacciato anche al cinema, nel film “Tiramisù” con Fabio De Luigi.

L’ingresso è a pagamento (biglietti prima platea Euro 23,00 e seconda platea Euro18,00 per info 0522 1473920




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,327 secondi •