» Modena - Politica - Scuola

Il Consiglio Comunale approva il bilancio consuntivo 2017


Bilancio consuntivo 2017 al centro dei lavori del consiglio comunale di Castelfranco Emilia, approvato con il voto compatto della maggioranza (contrarie le minoranze).

Capisaldi della manovra economico finanziaria comunale evidenziati nella relazione del sindaco Stefano Reggianini il mantenimento in essere del bassissimo livello di indebitamento e l’assoluta mancanza di problemi di liquidità dell’Ente, oltre al calo dei costi di gestione e al rispetto dei tempi di pagamento per tutelare i fornitori.

Si rileva inoltre l’aumento dell’avanzo di amministrazione rispetto al 2016, confluito nell’avanzo accantonato per fondo crediti e fondi rischi, mentre si prevede l’utilizzo di avanzo libero, da destinare a nuovi investimenti (circa 1,5 milioni di euro). E’ doveroso comunque sottolineare come l’avanzo è necessario al rispetto dei vincoli di finanza pubblica: leggasi pareggio di bilancio.

Il documento evidenzia inoltre il forte impegno nel mantenimento della qualità dei servizi per un Comune che da anni vincola oltre il 40% delle risorse a sua disposizione all’erogazione di servizi alla persona e alla famiglia. Una pagina importante di questo bilancio è dedicata anche alla cultura, strumento indispensabile per creare un senso di appartenenza al proprio territorio e a costruire cantieri di pensiero e di discussione.

L’esercizio finanziario non ha poi assolutamente trascurato gli investimenti, sia collegati alla ricostruzione post-sisma che relativi ad investimenti programmati direttamente dall’Amministrazione, come la realizzazione del ampliamento del Polo scolastico Guinizelli (per 1.200.000 euro), la manutenzione delle aree a verde pubblico attrezzato sul territorio ed investimenti sul territorio finalizzati al miglioramento della città pubblica sia per quanto riguarda la viabilità che per il miglioramento delle dotazioni di attrezzature sportive.

Un bilancio consuntivo così costruito, inoltre, ha permesso all’Amministrazione di liberare nuove risorse, finalizzate a nuovi investimenti sulla rete viaria comunale, al secondo stralcio di riqualificazione dello Stadio Ferrarini (per circa 1.200.000 euro), dedicato al completo rifacimento del manto della pista di atletica e a nuovi spazi per attività sportive varie, e alla progettazione esecutiva di una serie di interventi di miglioramento sismico delle scuole del territorio, in particolare per quanto riguarda le scuole Marconi del capoluogo e le scuole Deledda di Gaggio.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 17 query in 0,281 secondi •