» Scandiano

La rassegna di cinema d’essai al Boiardo di Scandiano aspettando festivaLOVE 2018


Prenderà il via domani, mercoledì 11 aprile alle ore 21, la rassegna di cinema d’essai dal titolo Passioni al cinema Boiardo di Scandiano in attesa della quarta edizione di festivaLOVE 2018. Innamorati a Scandiano.

“Anche quest’anno come già nel 2017” spiega l’Assessore ai Saperi Alberto Pighini “in collaborazione con ATER-Associazione Teatrale Emilia Romagna proponiamo quattro appuntamenti con film che riguardano grandi passioni; si tratta di passioni molto diverse fra loro, dall’arte alla libertà, dal paesaggio all’ecologia, dalla musica alle discipline orientali, tutte accomunate però da forti sentimenti e convinzioni che caratterizzano in maniera a volte anche radicale, la vita delle persone. Questo per introdurre al meglio il festival di fine maggio che ha come tema portante l’amore e l’innamoramento, traendo ispirazione dall’Innamoramento di Orlando che viene contestualizzato attraverso i linguaggi contemporanei delle diverse discipline artistiche, come appunto il cinema, l’arte, la musica, il teatro.”

Primo fim in cartellone è “Made in Italy” con la regia di Luciano Ligabue e, tra gli altri, Stefano Accorsi e Kasia Smutniak. E’ una tormentata dichiarazione d’amore verso il nostro paese, raccontata con le parole e la musica di Luciano Ligabue, attraverso lo sguardo di Riko, un uomo onesto alle prese con una vita in cui tutto sembra essere diventato improvvisamente precario: il lavoro, il futuro, i sentimenti.

Mercoledì 18 aprile è la volta di “La libertà della luna” del regista reggiano Alessandro Scillitani che fa partire il suo viaggio ispirandosi proprio alla luna boiardesca, alla ricerca di storie di persone che abbraciano proprio la luna. Un viaggioc he fa tappa anche a Scandiano e che vedrà tra le interviste realizzate anche una a Paolo Simonazzi, Guido Rumiz e Gianluca Patacini. Dopo la proiezione seguirà un incontro con il regista e con i protagonisti del film.

Mercoledì 2 maggio la passione sarà tutta dedicata all’arte con “Loving Vincent” che tratterà l’incredibile storia della vita di Vincent Van Gogh attraverso i suoi migliori quadri. Un potente e suggestivo racconto, incentrato sul mistero della scomparsa di uno dei più importanti pittori di sempre.

Ultimo film in rassegna mercoledì 9 maggio è “Con i piedi per terra” di Andrea Pierdiccia e Nicolò Vivarelli ambientato nelle campagne italiane dove esistono persone che hanno scelto di radicarsi sul territorio per coltivare la terra in maniera autonoma, efficiente e rispettosa dell’ambiente. Sembra un’utopia sbarazzarsi dei metodi agroindustriali eppure oggi in Italia ci sono persone che portano avanti con fatica ma grande consapevolezza e responsabilità questo metodo. Chi sono? Come fanno? Quali tecniche adottano? Il film prova a dare risposte a questi interrogativi e a raccontare le loro storie. A seguire sarà possibile incontrare in sala i protagonisti del film e accedere al mercatino agricolo con una degustazione di prodotti biologici.

Tutti i film iniziano alle ore 21, il costo del biglietto è di Euro 4 per i primi due, per gli altri di Euro 5. Per informazioni e prenotazioni contattare il cinema teatro M.M.Boiardo 0522/854355 – mail: info@cinemateatroboiardo.com




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,264 secondi •