» Scandiano

festivaLOVE una realtà partecipata e condivisa dal territorio


Nei giorni scorsi si è tenuto in Sala Consiglio l’incontro tra gli organizzatori di festivaLOVE 2018 e le realtà commerciali, bar, ristoranti, negozi, associazioni di categoria di Scandiano per trovare sinergie, collaborazioni e strategie comuni di lavoro.

Dalla prima Notte Bianca, anno 2010, ad oggi sono passati , otto anni e si è arrivati così ad organizzare, con questa quarta edizione del festival, ben nove grandi eventi. Il passaggio fatto nel 2015 da “WOW. La meravigliosa notte di Scandiano” a “festivaLOVE. Innamorati a Scandiano” ha comportato un decisivo salto di qualità e quindi un maggiore impegno in termini di personale e organizzazione del lavoro a carico dell’Amministrazione comunale, che ha messo in campo una macchina organizzativa adeguata alla gestione di tre intere giornate di appuntamenti non più di una sola, che ha così permesso una ricaduta sul territorio molto più forte, penetrante e duratura, un maggior coinvolgimento di tutte le realtà operative, una migliore promozione turistica e culturale della città che ha saputo varcare i confini regionali grazie anche alle proposte di grande qualità del palinsesto artistico e culturale.

L’Amministrazione ha fortemente voluto il festival proprio per le sue innegabili potenzialità di ricaduta e di indotto su più livelli, economico, turistico, commerciale su tutto il territorio, tenendo conto anche che in questi anni la crisi economica ha colpito in maniera durissima vasti settori del commercio, causando spesso la chiusura di negozi e attività portate fino ad allora avanti da generazioni. Ed è proprio in quest’ottica di sinergia e collaborazione che il festival trova il suo più compiuto senso di esistere e la sua più grande motivazione, deve essere sempre più vissuto come una proposta dell’intera città di Scandiano, di tutto il territorio e di tutte le realtà che in esso vivono e lavorano. E’ propio nei momenti di grande crisi che la sinergia tra pubblico e privato ha portato ad un miglioramento di vita creando occasioni e possibilità di impiego e guadagno per molti. La cultura, la musica, l’intrattenimento sono importanti strumenti per un efficace volano di crescita di un territorio e per un welfare allargato.

L’incontro di alcuni giorni fa è stato voluto proprio per mettere ancora più a sistema e valorizzare i punti di forza di questa manifestazione, cercando un confronto diretto e quanto più propositivo possibile con chi sarà in prima linea e al lavoro nella tre giorni di fine maggio offrendo servizi, novità, sconti, offerte commerciali di vario titpo. All’incontro erano presenti molti rappresentati degli esercizi commercaili di Scandiano, le Associazioni di categoria, gli uffici comunali interessati e in rappresentanza dell’Amministrazione il Vicesindaco Matteo Nasciuti e l’Assessore ai Saperi Alberto Pighini che hanno fatto un breve resoconto sui numeri dello scorso anno tra presenze, partecipazioni e risultati finali per passare poi ad illustrare la logistica e l’organizzazione di questa nuova edizione.
Ora gli uffici sono a disposizione per ricevere le varie richieste di occupazione del suolo pubblico, eventuali proposte artistiche e di intrattenimento che verranno valutate e, se possibile inserite nel palinsesto, per far sì che da metà aprile sia possibile approntare tutti i piani realtivi alla sicurezza, alla viabilità e le relative ordinanze pubbliche.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 13 query in 0,462 secondi •