» Scandiano - Sport

La Bmr lotta, ma l’ultimo periodo è fatale. Al PalaBakery vince Piacenza


La Bmr perde al Pala Bakery contro Piacenza dopo aver disputato una buona gara per 30’, ma arrendendosi nell’ultima frazione. Parecchio incisiva anche la percentuale da dietro l’arco: un 11/41 che non premia i tanti tiri aperti e ben costruiti. L’anticipo della 25° giornata di Serie B Old Wild West è valso la prima partita in maglia Bmr per il neo acquisto Niccolò Bertocco, mentre sui padroni di casa è gravata l’assenza di Rodolfo Rombaldoni (20 pti all’andata).

Parte forte Piacenza con Maggio infuocato da dietro l’arco (3/4 da tre nel primo quarto), ma sono troppe le conclusioni facili concesse dai reggiani. Il time out di coach Eliantonio suona la carica: Losi e compagni ripartono dalla difesa, che dà fiducia in fase offensiva dove trovano buoni tiri e contropiedi. E’ una bomba di Verrigni a chiudere il quarto, che si conclude 18 – 19 in favore di Piacenza.

Inizio di secondo quarto in parità, con tanto ritmo e aggressività difensiva da parte di entrambe le squadre. La Bmr non fa scappare la Bakery e mette per la prima volta il naso avanti grazie a Losi. Da questo momento è una vera lotta, con Guerra che risponde ad ogni canestro dei reggiani con 8 pti consecutivi. Sulla sirena di fine secondo quarto stavolta è Legnini ad andare a segno, che con una bomba manda tutti negli spogliatoi sul +4 (35 – 39).

L’inizio di terzo periodo non regala i ritmi del quarto precedente, con le due squadre che si danno battaglia a suon di canestri senza mai di fatto variare il gap. Proprio quando i meccanismi della Bakery sembrano incepparsi, due liberi di Bruno (su un fallo commesso da Legnini) e un contropiede guidato da Stanic dopo una brutta palla persa riportano tutto in parità (51 pari). Alla fine due liberi di Pederzini permettono a Piacenza di chiudere il terzo quarto avanti di 2 lunghezze (53 – 51).

L’ultimo periodo è fatale per i ragazzi di coach Eliantonio: tante palle perse e troppi errori in fase offensiva condannano la Bmr. Per Piacenza è capitan Perego a caricarsi la squadra sulle spalle (10 pti per lui nell’ultimo quarto) e a dare la spallata decisiva alla gara assieme a Pederzini. A 3 minuti dalla fine la Bmr sembra arrendersi e per la Bakery si tratta solo di gestire il vantaggio ormai acquisito.

BAKER PIACENZA – BMR BASKET 2000 RE  72 – 63   

PIACENZA: Bracchi ne, Liberati, Stanic 5, Bruno 6, Perego (K) 14, Guerra 8, Pederzini 16, Guaccio 4, Birindelli 8, Maggio 11, Libè ne. Coach: Coppeta Claudio Vice: Casella Filippo

BMR BASKET 2000: Verrigni 6, Fontanili ne, Bertolini 5, Farioli 10, Bertocco 7, Dias ne, Motta, Legnini 12, Germani 12, Losi 11. Coach: Eliantonio Riccardo Vice: Rainieri Andrea 2° Ass: Gibertoni Gabriele

Parziali: 19 – 18, 16 – 21, 18 – 12, 19 – 12.

Arbitri: Bonetti Stefano e Bianchi Lorenzo




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 19 query in 0,357 secondi •