» Scandiano

Conferenza-spettacolo sabato a Scandiano per i “Percorsi di legalità”: Nando Dalla Chiesa in scena parla di “Una strage semplice”


Sarà Nando Dalla Chiesa il protagonista del prossimo appuntamento con i “Percorsi di legalità”, l’iniziativa del Comune di Scandiano che, nell’ambito di “Scandiano (R)esiste”, approfondisce i temi della lotta a tutte le mafie: il politologo e scrittore, figlio del generale Carlo Alberto, sabato 10 sarà nel Centro giovani con la conferenza-spettacolo “Una strage semplice”.

«Continuiamo un percorso che ci porta a riflettere – sottolinea l’Assessore ai Saperi Alberto Pighini – attraverso una maggiore conoscenza di quelli che sono stati i testimoni di ieri e di oggi che hanno resistito all’illegalità e alle organizzazioni criminali. Dopo l’incontro nel 2017 con Luigi Lo Cascio, che ci permise di conoscere meglio la figura di Pippo Fava, quest’anno potremo approfondire con un esperto di altissimo livello un periodo buio del nostro Paese, cercando di conoscere meglio le cause che condussero ad avvenimenti così gravi. Dobbiamo continuare a porci delle domande e coinvolgere in particolar modo i giovani, affinché oggi come nel passato si crei una coscienza civile che rifiuta queste logiche di sangue e di violenza».

Il lavoro di cui Dalla Chiesa è autore e interprete è tratto dall’omonimo libro pubblicato da Melampo: è dedicato ai due attentati del 1992 con cui Cosa nostra eliminò i magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, a Capaci il 23 maggio, e Paolo Borsellino, il 19 luglio in via D’Amelio a Palermo, con le rispettive scorte.

«Una strage in due tempi – si legge nella presentazione del libro – quando il Paese sembrò impazzire: mentre Milano osannava i giudici e a Palermo terribili immagini di guerra ne raccontavano la carneficina. Due Italie all’apparenza lontane e invece segretamente vicine. Una strage semplice, frutto di una logica lineare. Che vide convergere Sud e Nord, economia e politica». Il libro vuole ricostruire «il contesto evidente in cui tutto accadde: per andare oltre la retorica, e oltre il mistero».

Nando Dalla Chiesa, docente di sociologia all’Università Statale di Milano, è stato deputato e senatore di centro-sinistra, e sottosegretario all’Università e alla Ricerca nel secondo governo Prodi: è anche vice-presidente onorario di Libera, associazione con cui il Comune di Scandiano ha realizzato i “Percorsi di legalità”.

Il programma si chiuderà lunedì 26 marzo, con don Marcello Cozzi, parroco a Potenza e nella Segreteria nazionale di Libera, che sarà alle 11 nella secondaria di l° grado “Boiardo” per incontrare i ragazzi, poi alle 21 nella sala del Consiglio comunale (corso Vallisneri 6): qui, introdotto dall’assessore Pighini, presenterà il proprio libro “Ho incontrato Caino – Pentiti. Storie e tormenti di vite confiscate alle mafie”.

“Una strage semplice”, a cura di Nove Teatro, va in scena alle 21 (sala Casini, via Diaz 17): ingresso libero.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 0,191 secondi •