» Bassa reggiana - Cronaca - Reggio Emilia

Carabinieri con cani antidroga a scuola a Novellara: uno studente segnalato quale assuntore


Nel corso degli incontri didattici, finalizzati a sensibilizzare gli studenti sui rischi connessi all’uso di stupefacenti, i carabinieri di Novellara avevano preannunciato che alla campagna di sensibilizzazione sarebbe seguita una mirata attività di controlli con le unità cinofile antidroga. Così è stato: sabato mattina i militari della locale stazione, accompagnati dal “collega” Geko (splendido pastore tedesco del nucleo cinofili carabinieri di Bologna), si sono recati presso un istituto scolastico per operare i dovuti controlli antidroga. Anche questi controlli antidroga, in analogia a quelli fatti nel recente passato in altre scuole della provincia e del capoluogo, sono stati resi possibili grazie alla collaborazione con il dirigente scolastico dell’istituto reggiano e del corpo docente con il fine di contrastare l’eventuale uso di droga tra gli studenti. I carabinieri della stazione di Novellara e i colleghi del nucleo cinofili di Bologna hanno controllato e “fiutato” prima i dintorni del plesso scolastico per poi accedere all’interno della scuola e far visita alle classi frequentate dagli studenti, setacciando le aule una ad una, comprese la palestra, i bagni e altre parti comuni. Uno zaino ha destato il forte “interesse” di Geko ma all’interno, questa la nota positiva, non sono state rinvenute sostanze stupefacenti. Tuttavia lo studente maggiorenne ha ammesso di essere consumatore di droghe leggere circostanza questa che vedrà i carabinieri segnalarlo quale assuntore alla Prefettura reggiana. Successivamente i controlli dei carabinieri sono stati estesi all’esterno e nelle vicinanze della scuola. In tale circostanza nel corso di un controllo eseguito su  un 18enne, estraneo alla scuola, è saltata fuori una dose di hascisc ed una di ketamina. Lo stupefacente è stato sequestrato mentre il giovane, trattandosi di detenzione per uso personale non terapeutico, è stato segnalato alla Prefettura reggiana quale assuntore. L’importanza del tema della prevenzione all’utilizzo di sostanze stupefacenti riveste nel mondo dei giovani in età scolare, il Comando provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia, in linea con l’indirizzo dato dal comandante provinciale Colonnello Antonino Buda, proseguirà in queste operazioni con l’ausilio dei cani anche in altri istituti della città e della provincia.



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 19 query in 0,185 secondi •