» Castellarano - Scuola - Sport

Torna a Castellarano il progetto “Sport a scuola”


Ha preso il via nei primi giorni di febbraio il progetto “Sport a scuola”, iniziativa promossa e organizzata dall’Amministrazione comunale che, per il 3 anno consecutivo, viene svolta in tutti i plessi scolastici delle scuole primarie del Comune di Castellarano.

Oltre 300 i ragazzi coinvolti e distribuiti nelle 14 classi di 1ª e 2ª delle primarie di Castellarano, Roteglia e Tressano che svolgeranno le proprie ore di educazione fisica seguiti da insegnanti specializzati in scienze motorie.

L’inserimento in orario scolastico di istruttori qualificati permetterà di fornire una preziosa occasione ai ragazzi di crescita e implementazione delle proprie capacità fisico/motorie ma anche ai docenti stessi, spesso titolari di altre materie scolastiche, di apprendimento di nuovi metodi, esercizi, competenze da far proprie e replicare anche in autonomia.

 

“E’ una grande soddisfazione replicare questo progetto apprezzato non solo da ragazzi e genitori ma anche dalle stesse insegnanti di ruolo coinvolte – commenta Giorgio Zanni, primo cittadino di Castellarano con delega allo sport.

Lo sport deve essere sempre più parte attiva della crescita dei nostri ragazzi, già dalla giovane età, e rappresentare uno stimolo alle loro attitudini personali, alla condivisione, alla socialità ed al rispetto delle regole.

Per questo, anche grazie al contributo della Regione Emilia Romagna, abbiamo deciso di investire sull’inserimento di figure professionali che potessero accompagnare e potenziare ancor più il già apprezzabile lavoro svolto delle insegnanti di ruolo nelle ore di educazione fisica.

Speriamo poi che questo progetto, ormai consolidato, possa anche rappresentare un piccolo ma significativo segnale che lanciamo al legislatore nazionale affinché tale impostazione possa un giorno divenire parte integrante e stabile dei piani nazionali di offerta formativa, così come succede per tutte le altre materie, con l’inserimento di insegnati specializzati e senza necessità di interventi esterni, da parte dei comuni, come nel nostro caso. Sarebbe un passo avanti davvero significativo ed importante”.

“Sport a scuola” si concluderà, come ogni anno, con una grande festa finale alla fine del mese di maggio.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 16 query in 0,133 secondi •