» Scandiano - Sport

Bmr ko a Vicenza dopo due overtime


l 2018 della Bmr si apre con una gara palpitante, intensa e vibrante, che si chiude però con un’amara sconfitta: Vicenza, al secondo supplementare, beffa i pur generosi scandianesi, autori di una prova sopra le righe contro un avversario decisamente quotato, chiudendo con un quintetto praticamente tutto “Under” ma restando in corsa per la vittoria fino alla fine.

Priva di Pugi, fermato dalla sciatalgia, la formazione di coach Eliantonio fa partire l’ultimo arrivato Losi dalla panchina ma regge l’urto con buon piglio, chiudendo il primo tempo sopra di una lunghezza e con ben tre uomini in doppia cifra, tra cui un Malagutti mai a questi livelli in stagione ed un Bertolini capace di fare 7/7 nei primi 20’ dalla linea del tiro libero; dall’altra parte bene Andrea Campiello, che all’intervallo è già a quota 14 risultando il miglior realizzatore del match.

Nella ripresa la Bmr prova l’allungo con l’eterno Farioli, che sigla il suo 17esimo punto al 24’ per il 47-52, poi è la bomba di Losi a portare i bianco-rosso-blu al +8. Gli ospiti allungano ancora con una tripla di Verrigni (58-62), poi sono bravi a respingere il tentativo di rimonta veneto dopo un fallo tecnico fischiato alla panchina scandianese, andando all’ultima pausa sul 61-70. Nel quarto periodo è Vicenza a partire meglio, rientrando ben presto a -5, complice anche il quinto fallo di Bertolini; Eliantonio chiama timeout sul 72-77 del 35’, coi suoi già in bonus, ma i padroni di casa si avvicinano ulteriormente con due liberi di Andrea Campiello che valgono il -2 a 2’51” dalla sirena. Germani e Malagutti fanno entrambi 1/2 dalla lunetta e permettono alla Bmr di entrare nell’ultimo minuto con 4 lunghezze di vantaggio. Il solito Andrea Campiello rifirma il -2 interno a cronometro fermo a 25” dalla fine. Dopo un altro minuto di sospensione scandianese, Kekovic fa fallo su Germani, che stavolta è glaciale e firma il 77-81. Montanari segna il 79-81, poi sul fallo sistematico Losi entra in doppia cifra col 2/ del 79-83. Demartini segna un libero e sbaglia il secondo, Andrea Campiello prende il rimbalzo e Svoboda da tre firma l’incredibile pareggio a quota 83 a 7” dalla fine.

Nel primo overtime la Bmr perde anche Farioli, terzo giocatore ad uscire per falli, ma resta avanti con il libero di Germani dell’87-88, poi è ancora l’ala novellarese a trovare il primo canestro su azione del supplementare che vale l’87-90. Demartini impatta dalla linea dei 6,75, Motta replica dalla linea della carità e tiene ancora sopra i suoi, prima del 90-94 del solito Germani a 1’42” dal termine; Demartini riporta Vicenza a -2 e gli ospiti perdono anche Losi, schierando un quintetto baby con Dias, Verrigni e Fontanili insieme Germani e Motta: quest’ultimo sale a quota 18 punti con il 2/2 che vale il 94-97, ma ancora Demartini trova la bomba del 97 pari. A 20” dalla fine esce anche Motta, rilevato da Manini, sul punteggio di 98 pari, che non cambia fino alla sirena e manda le due squadre alla seconda appendice. Germani – unico senior rimasto in campo nelle fila ospiti – firma il 98-101 dalla lunga distanza, poi addirittura il +5, mentre Verrigni replica al nuovo tentativo di rimonta locale firmato dal solito Demartini. La partita sembra infinita e Fontanili e Kekovic si scambiano bordate dalla lunga distanza, poi a risolverla è Contrino, prima della conclusione disperata di Germani che non va a bersaglio.

TRAMAROSSA VICENZA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 110-109 d2ts

TRAMAROSSA VICENZA: Mezzalira ne, Contrino 2, Svoboda 12, Demartini 21, Montanari 10, Corral 13, Rigon ne, Elio ne, Kekovic 12, Campiello U. 5, Chinellato 9, Campiello A. 26. All. Silvestrucci.

BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 13, Verrigni 5, Fontanili 3, Bertolini 13, Farioli 20, Losi 13, Dias 1, Motta 18, Manini, Germani 23. All. Eliantonio.

Arbitri: Scarfò di Reggio Calabria ed Attard di Siracusa.

Note: parziali 21-23, 45-46, 61-70, 83-83, 98-98. Usciti per falli Bertolini, Malagutti, Farioli, Losi, Motta, Corral, Campiello U., Montanari e Svoboda.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 11 query in 0,463 secondi •