» Bassa reggiana - Reggio Emilia

Alluvione, Manghi: con stato di emergenza ulteriore contribuito a una pronta ripartenza


Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato oggi la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dall’8 al 12 dicembre 2017 nel territorio delle province di Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Modena, Bologna e Forlì-Cesena.

“Si tratta di un provvedimento importante per accelerare ulteriormente i tempi ed aumentare le risorse disponibili per permettere alla comunità civile ed economica di Lentigione di ripartire”, commenta il Presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi.  “L’impegno del Governo ed in particolare del presidente Gentiloni, che avremo modo di incontrare in occasione della Festa del Tricolore, si somma a quello della Regione e del governatore Bonaccini immediatamente attivatisi per assistere il nostro territorio, stanziando un primo fondo di 2 milioni per le urgenze e dando la disponibilità anche a sostenere le piccole attività commerciali per l’immediata ripartenza”, aggiunge il presidente Manghi ricordando inoltre “il prezioso contributo già assicurato al tessuto imprenditoriale attraverso il Tavolo costituitosi in Provincia e  la macchina della solidarietà che le istituzioni locali hanno messo da subito in moto e che, grazie alla generosità dei reggiani, saprà fornire un ulteriore aiuto concreto agli abitanti di Lentigione”.

 

Come effettuare le donazioni

Per sostenere le popolazioni alluvionate di Lentigione di  Brescello può essere utilizzato il conto corrente intestato a “La Provincia di Reggio Emilia per le emergenze e la solidarietà”, attivo presso la filiale Unicredit di via Emilia Santo Stefano 18/e con le seguenti coordinate Iban:  IT 12 I 02008 12800 000100658213 (per pagamenti disposti dall’estero BIC SWIFT: UNCRITM1075). Nella causale è necessario indicare “Alluvione Lentigione 2017”:  le somme versate saranno destinate a  progetti di assistenza e ricostruzione seguiti direttamente dalla Provincia di Reggio Emilia.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 0,253 secondi •