» Musica - Reggio Emilia

Sabato sera a S.Martrino in Rio reading-concerto dedicato alla storia del Jazz a Reggio Emilia


Sabato, 28 ottobre, alle ore 21 nella Sala d’Aragona della Rocca Estense è in programma una grande serata dedicata alle “Storie di jazz, dalla provincia al mondo”, in cui si parlerà anche del grande musicista sammartinese Henghel Gualdi e del suo rapporto con i massimi musicisti internazionali del suo tempo.

La serata prevede un reading con concerto del Mojave Quintet e la presentazione del libro “ReggioEmiliaJazz 1925 – 1991” di Giordano Gasparini, che leggerà alcuni brani del volume e dialogherà con il musicista Maurizio Tirelli, pianista che collabora stabilmente con Andrea Mingardi. Gasparini, direttore della biblioteca Panizzi di Reggio Emilia, è anche organizzatore di rassegne e festival jazz. La sua opera “ReggioEmiliaJazz1925-1991” è un viaggio straordinario sulle tracce dei maggiori protagonisti della musica jazz che hanno attaversato l’Emilia e sono approdati anche nella nostra provincia. Musicisti come Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Chet Baker, Ornette Coleman. Gasparini racconta soprattutto di quando la “nuova” musica ha portato anche in Emilia una ventata di energia o di come, in anni più recenti, si discuteva sulle novità del free jazz e dell’improvvisazione.

Scrive Enrico Rava nella prefazione del libro: “Tutti sanno che l’Emilia è sempre stata terra di grandi musicisti. Quando ero ragazzino ci intrufolavamo nelle sale da ballo dove suonavano i grandi come Henghel Gualdi e Piergiorgio Farina, sapendo che a fine serata, a sala semivuota, ci avrebbero regalato qualche brano del nostro amatissimo jazz, che allora era roba da carbonari”. Racconti che si intrecciano con gli spettacoli di musicisti reggiani, tra i quali appunto Henghel Gualdi, Iller Pattacini, Vanni Catellani. Tra le pagine di questo volume è raccontata non solo la realtà del jazz, ma l’evoluzione culturale di un intero territorio, le sue passioni e la creatività, dalle prime orchestre degli anni Venti, agli esordi dei jazz club fino ad oggi. Impreziosito da esclusive fotografie d’archivio, il libro di Gasparini parla di Reggio e dell’Emilia, ma si rivolge potenzialmente al mondo, per arrivare al cuore di chi legge, perché il jazz altro non è che cuore e anima.

Racconti di jazz, di quando a Reggio si ballava per le strade a ritmo di swing o dei giorni in cui era proibito ascoltare la “musica americana”. Sabato sera Gasparini traccerà la storia del jazz a Reggio dagli anni Venti agli anni Novanta, accompagnato da brani interpretati dal Mojave Quintet, formato da Marcello Davoli, batteria, Giuliano Nora, sax, Giulio Ferrari, piano, Pablo Del Carlo, contrabbasso, Rosanna Bellei, voce. La serata rientra tra le iniziative dei BiblioDays provinciali 2017: è organizzata dalla Biblioteca Civica di San Martino e dall’Assessorato alla Cultura, con il contributo della regione Emilia-Romagna.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 9 query in 3,103 secondi •