» Politica - Sassuolo - Sociale

Ccnl Anaste: il Sindaco risponde ad interrogazione di Rossi e Catucci (Gruppo Misto)


“Applicazione sul territorio del Contratto Collettivo Nazionale Anaste 2017-2019”: era questo l’oggetto dell’interrogazione, presentata nel corso della seduta del Consiglio Comunale di ieri sera, da Antonio Rossi e Renzo Catucci del Gruppo Misto.

“Premesso che – si legge nell’interrogazione – Anaste è stata l’unica associazione che nel 2010/2012 rifiutò di concordare il rinnovo contrattuale…preso atto che il rinnovo del CCnl è stato siglato dopo otto anni di blocco della parte economica e dopo 12 anni di blocco della parte normativa, senza la partecipazione dei sindacati maggiormente rappresentativi a livello nazionale…. interroga la Giunta: se ritenga intervenire nelle sedi opportune Provincia/Regione; se ritenga verificare la presenza di aziende sul nostro territorio comunale nonché distrettuale che applicano il contratto Anaste 2017/2019; se intenda qualora ci fossero, chiedere a tali aziende di recedere dal ccnl Anaste 2017/2019; se alle aziende che adottano tale Ccnl verrebbe rivisto il diritto alla partecipazione del sistema di accreditamento”.

Ha risposto all’interrogazione il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni: “Sul territorio dell’Unione sono presenti 2 CRA (Case residenza per anziani non autosufficienti) che hanno adottato il nuovo contratto Anaste 2017-2019, entrambe accreditate. L’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico ha manifestato il proprio disappunto per le modalità con cui si è arrivati all’applicazione del contratto Anaste nelle due strutture sopra indicate.

A questo proposito si stanno effettuando approfondimenti tecnici- legali per raccogliere elementi utili ad un incontro con i gestori di questi servizi, che sarà effettuato in tempi brevi. Gli approfondimenti tecnici in corso necessariamente sono indirizzati a comprendere quali interventi sarà opportuno e necessario attuare in merito all’accreditamento di cui godono entrambe le strutture. L’Ufficio di Piano ha presentato la situazione in un incontro provinciale con gli Uffici di Piano degli altri distretti modenesi e rimane in contatto con la Regione per monitorare l’evoluzione della situazione; una delle sigle sindacali firmatarie del Contratto in oggetto ha chiesto alla Regione e ad alcuni distretti un incontro: si è in attesa di capire cosa si intende fare a livello regionale”.

Il Consigliere Antonio Rossi si è dichiarato soddisfatto della risposta.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 0,253 secondi •