» Cronaca - Reggio Emilia

Sicurezza in centro, giovane scippatore denunciato dai Carabinieri a Reggio Emilia


Nonostante l’età ha mostrato disinvoltura e scaltrezza degna del miglior ladro. In pieno centro storico non ha esitato ad avvicinare una ragazza seduta sui una panchina per poi con il pretesto di chiederle un informazione derubarla della sua borsa. Inseguito durante la fuga dalla derubata che urlava nei suoi confronti con l’intento di far desistere la donna ha preso il portafoglio gettando a terra la borsetta. Non a fatto molta strada: un finanziere accortosi della fuga del ladruncolo è riuscito a bloccarlo consegnandolo poi ai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia intervenuti nella centralissima via Garibaldi su richiesta della stessa derubata che, a mezzo cellulare, aveva lanciato l’allarme al 112. Con l’accusa di furto con destrezza i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Reggio Emilia hanno quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna un 16enne abitante a Parma. Secondo quanto ricostruito dai militari del nucleo radiomobile la derubata, una 24enne reggiana, intorno alle 14.00 di ieri, si trovava a nel centralissimo Corso Garibaldi di Reggio Emilia, seduta su una panchina pubblica, intenta a guardare alcune funzionalità del suo cellulare. In tale frangente veniva avvicinata da un ragazzo che si fermava di fronte quasi a volerle chiedere un’informazione. Il giovane tuttavia con destrezza allungava il braccio impossessandosi della borsa della ragazza lasciata sulla panchina con la quale si dava alla fuga in direzione di  via Porta Brennone.

La derubata si poneva immediatamente all’inseguimento del giovane urlando per cercare di attirare l’attenzione dei passanti. A questo punto, sentendo urlare la derubata, il ragazzo estraeva il portafogli dalla borsa che poi gettava a terra, probabilmente con l’intento di far desistere dall’inseguimento la donna. Pochi istanti dopo, un finanziere, accortosi di quanto accadeva, riusciva a bloccare il ragazzo che veniva poi preso in consegna dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio che provvedevano a restituire il portafoglio alla derubata conducendo in caserma il giovane che veniva denunciato alla Procura per minorenni in ordine al reato di furto con destrezza.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 10 query in 0,893 secondi •