» Reggio Emilia

Rassegna cinematografica di AIMA (Malattia Alzheimer) Reggio Emilia, ecco il bilancio 2017


E’ tempo di bilanci per AIMA Reggio Emilia, l’associazione reggiana malati di Alzheimer, dopo un intenso mese di settembre. Giovedì 5 ottobre, con la proiezione di “Florida” di Philippe Le Guay al Cinema Teatro Boiardo di Scandiano, si è conclusa la 4° Edizione della Rassegna Cinematografica Mese Mondiale Alzheimer organizzata dalla nostra associazione con sei serate di film sul tema della demenza. Quest’anno più di 600 spettatori hanno assistito alle proiezioni che si sono tenute, per la prima volta, su tutti e sei i distretti della provincia.

“Questi numeri, piuttosto significativi, sono per noi motivo di grande soddisfazione e conferma che, anche chi non è colpito da vicino da questa patologia, comincia a dimostrarsi interessato a capirne di più”, spiegano le volontarie AIMA. Sono dati che testimoniano “l’avvio del cambiamento culturale a cui aspiriamo, verso una “comunità amica delle persone con demenza”, in cui sia possibile rendere partecipe tutta la popolazione, le istituzioni, le associazioni, le categorie professionali e creare una rete di cittadini consapevoli che sappiano come rapportarsi alla persona con demenza per farla sentire a proprio agio nella comunità”.

AIMA ringrazia per il patrocinio e la collaborazione le tante realtà pubbliche, le associazioni che hanno contribuito alle varie attività, e i sei sponsor che hanno creduto nel valore del progetto permettendo di coprire i costi di realizzazione della rassegna: Coopselios, Coopservice, Lions Club Reggio Emilia Host “Città del Tricolore”, Notorius Cinelibreria, Ortopedia Olivi, Zonta Club International di Reggio Emilia.

E ora? L’attenzione dedicata alla sensibilizzazione per far conoscere la demenza e promuovere il benessere dei caregiver non si interrompe con la conclusione del Mese Mondiale Alzheimer: da ottobre fino a dicembre si tengono infatti gli incontri informativi di “Potenziare la Memoria” al Multiplo di Cavriago e il ciclo di incontri “La sfida del tempo: affrontarla con cura” presso il Centro Culturale Mavarta di Sant’Ilario d’Enza. AIMA parteciperà agli incontri organizzati dal Centro Disturbi Cognitivi di Correggio “I Qui Pro Quo della nostra mente”, nonché alle tre serate di educazione terapeutica gratuite organizzate dal Centro Disturbi Cognitivi di Reggio Emilia “Demenza: la differenza tra invecchiamento normale e invecchiamento patologico”. Tutti questi momenti pubblici sono voluti e pensati per offrire occasioni di sensibilizzazione e confronto sulla fatica legata all’assistenza della persona malata di demenza e per offrire informazioni utili sul funzionamento dei servizi presenti sul territorio e i loro percorsi di attivazione.Come sempre, l’invito di contattare il Centro di Ascolto è rivolto a tutti coloro che cercano sostegno, orientamento sui servizi socio-sanitari della provincia e informazioni sulle attività dell’associazione. Il Centro di Ascolto risponde al numero 0522 335033 il mercoledì, giovedì e venerdì, dalle 15.30 alle 18.30. Per dubbi, domande e richieste è anche possibile scrivere un’email ad aima@aimareggioemilia.it.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 9 query in 0,266 secondi •