#Bassa reggiana - #Scuola - #Trasporti

Vado a scuola a Reggio: concluso a Cadelbosco il progetto sperimentale di educazione al trasporto pubblico locale

Si è concluso ieri sera il progetto ideato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Polizia Municipale, SETA s.r.l. e l’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”, dedicato all’educazione al TPL. “VADO A SCUOLA  A REGGIO” è il titolo dato al progetto  indirizzato agli studenti delle classi terze della scuola media che da settembre inizieranno il loro percorso di studi a Reggio.

Molteplici sono stati gli obiettivi del progetto: dal supporto informativo nella scelta della scuola superiore per quanto riguarda l’aspetto logistico del trasporto pubblico da Cadelbosco di Sopra a Reggio Emilia e ritorno, all’educazione stradale in particolare per la parte relativa alla salita/discesa dall’autobus ed eventuale attraversamento della strada nonchè l’educazione civica, il corretto comportamento sull’autobus ed il corretto uso del mezzo pubblico.

Il progetto ha visto la realizzazione di tre incontri: due riservati ai ragazzi e uno, conclusivo, alle famiglie.

Durante gli incontri in aula, tenuti dal comandante della P.M. Flaminio Reggiani e dagli esperti di Seta, sono stati mostrati ai ragazzi filmati molto forti ripresi dalle telecamere presenti sui mezzi e che evidenziano come comportamenti scorretti, soprattutto nelle fasi di salita e discesa dal mezzo e di attraversamento della strada possono seriamente mettere a rischio la vita.

Il 4 maggio è seguita l’uscita in autobus con gli esperti di Seta e della P.M., dove i ragazzi, accompagnati dagli insegnanti e dal Sindaco Tania Tellini, hanno potuto mettere in pratica le buone norme di comportamento fuori e dentro il mezzo pubblico di trasporto. Meta finale era il centro di smistamento delle corriere, CIM, dove hanno potuto ricevere tutte le informazioni relative ad eventuali navette per raggiungere l’istituto che frequenteranno il prossimo anno scolastico.

L’ultimo incontro, che si è tenuto ieri, 15 maggio 2017, ha voluto restituire ai genitori l’esperienza fatta e rispondere alle loro domande.

“Questo progetto, primo in provincia, affermano il Sindaco Tania Tellini e l’assessore alla scuola Maria Cristina Corradini, vuole essere parte di un percorso di educazione sia civica che di corretti comportamenti e stili di vita. Un ringraziamento particolare va al Presidente di SETA ed ai suoi collaboratori, al comandante della Polizia Municipale ed agli insegnanti dell’Istituto Pascoli a testimonianza che fare rete è fondamentale nell’aiutare i nostri ragazzi a crescere più sicuri di se stessi e rispettosi degli altri.”

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 10 query in 0,621 secondi •