» Sociale

300.000 farmaci donati in un solo giorno


Si chiude con una raccolta di 300.000 farmaci (e un aumento del 14%) la VII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco, l’iniziativa organizzata dall’Associazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la Federazione Impresa Sociale Compagnia delle Opere e i farmacisti di Federfarma.


“Dona un farmaco a chi ne ha bisogno” è la proposta a cui ha aderito una persona su due dei clienti delle 2.600 farmacie italiane coinvolte nell’iniziativa di sabato 3 Febbraio, donando un farmaco per il Banco Farmaceutico e permettendo di raggiungere la significativa cifra di 300.000 farmaci donati.
I medicinali raccolti saranno donati agli oltre 1.000 enti convenzionati che danno assistenza a circa 260.000 persone indigenti.

Il Banco Farmaceutico è riuscito in pochi anni di attività a coinvolgere attorno al gesto semplice della raccolta un numero sempre maggiore di persone e di associazioni, con la consapevolezza che si possa costruire una mentalità nuova partendo da atti concreti e da opere che educano alla carità cristiana.

“Un grazie di cuore va alle persone che hanno donato i medicinali, ai farmacisti che hanno sostenuto l’iniziativa con la propria professionalità e che hanno devoluto al Banco Farmaceutico il guadagno realizzato sui farmaci donati, ai volontari della Compagnia delle Opere che con grande impegno hanno presidiato per tutto il giorno le farmacie ed infine alle aziende farmaceutiche che da sempre integrano con ulteriori donazioni in farmaci il risultato della Giornata. Il successo confermato anche in questa settima edizione della Giornata di Raccolta è la dimostrazione che la costruzione del bene comune può e deve cominciare da ciascuno di noi” ha dichiarato Paolo Gradnik presidente del Banco Farmaceutico.

“Un gesto come la Raccolta del Farmaco interpella la libertà di ognuno, e chiede di essere vissuto non come generica beneficenza ma come coinvolgimento e immedesimazione totale con l’umanità dell’altro. Il punto non è ‘di che cosa hai bisogno’ ma ‘chi sei’. Questo lo spirito con cui i nostri volontari da sempre sostengono il Banco Farmaceutico” commenta Antonio Mandelli, presidente Federazione Impresa Sociale – Compagnia delle Opere.

Anche Angelo Zanibelli, presidente di ANIFA (Associazione Nazionale Industrie Farmaceutiche dell’Automedicazione, esprime la sua piena soddisfazione per il successo dell’edizione 2007 del Banco Farmaceutico. “E’ un risultato che conferma una volta di più lo spirito solidaristico e l’attenzione alle difficoltà dei più bisognosi di tanti italiani – spiega Zanibelli – e ci spinge a rinnovare con forza il nostro supporto fattivo all’iniziativa”.

Il presidente del Banco Farmaceutico Paolo Gradnik coglie l’occasione per ringraziare anche Paolo Cevoli e Natasha Stefanenko, che hanno prestato gratuitamente il proprio volto all’iniziativa; la Presidenza della Repubblica, che ha concesso il suo Patronato, riconoscendo il valore civile della Giornata di Raccolta; i distributori intermedi; le agenzie di comunicazione e le concessionarie di pubblicità che hanno permesso di acquisire spazi gratuiti sui media, il Segretariato sociale della Rai, la fondazione Pubblicità Progresso e Mediaset per la grande attenzione rivolta; gli sponsor per il loro importante contributo, in particolare la IGPDecaux Italia, Pharmabag e Farbanca.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,334 secondi •