» Bologna - Sociale

Una colonna della solidarietà per la Casa dei Risvegli


Il loro sostegno alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris l’hanno voluto esprimere creativamente. Sono decine e decine di cittadini, non solo bolognesi, tanti i bambini, che hanno lasciato la loro impronta, impresso la loro firma, realizzato un’immagine simbolica, sopra un’imponente colonna di terracotta alta due metri e mezzo.

Ad aiutarli in questa impresa gli artigiani artisti della Cna e in particolare Simona Ragazzi e alcuni allievi della scuola del Paese dei Balocchi, Laboratorio d’arte. Nel 2004 la Cna aveva organizzato sotto la Torre Asinelli una kermesse dal titolo “Le Arti per Via”: gli artigiani artisti dimostravano “in diretta” la loro abilità nel realizzare manufatti, coinvolgendo anche il pubblico nella realizzazione delle opere artistiche. Simona Ragazzi ebbe l’idea di modellare questa colonna di argilla, invitando tutto il pubblico a modellarvi sopra una dedica per la Casa dei Risvegli. Ci sono dunque tante impronte di bambini, dediche scritte anche in giapponese, soggetti modellati dai cittadini poi impressi sulla colonna, infine dipinte con terre colorate omaggiate dalla Hobby Colorobbia.

 

Ora questa statua trova la sua collocazione naturale per essere esposta al pubblico, di fianco alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris. Sabato 8 luglio dalle ore 18 si terrà l’inaugurazione di questa originale opera d’arte, che verrà posizionata nel giardino vicino alla Casa dei Risvegli – Ospedale Bellaria di Bologna.

 

Alla manifestazione interverrà la stessa Simona Ragazzi, il Vicepresidente di Cna Bologna Orlando Masini, Eno Quargnolo della Direzione Staff Azienda Usl di Bologna, il Presidente dell’Associazione “Gli Amici di Luca” Maria Vaccari. Gli attori dialettali bolognesi Carla Astolfi e Giampiero Volpi si intratterranno con il pubblico sul tema “Arti e mestieri, due o tre pensieri”. L’iniziativa, nell’ambito di “Be’ Bologna Estate 2006” sarà preceduta alle ore 17.00 da “L’ora del tè e della musica” con il giovane chitarrista Noè.

La Cna con questa iniziativa continua nel suo sostegno alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris che ogni anno si concretizza nella Befana degli Artigiani il 6 gennaio in Piazza di Porta Ravegnana. Un impegno tangibile per sostenere e valorizzare questo centro specializzato nella cura dei pazienti in coma, una struttura unica in Italia, nata grazie all’impegno dell’Azienda Usl di Bologna, dalla forza del volontariato e dei tanti cittadini che hanno contribuito alla sua realizzazione e ancora sostengono gli sviluppi del progetto.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000 - Scandiano 2000
© 2019 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 0,339 secondi •